Santa Tecla "riassume" 112 lavoratori

santa tecla immagine

La vicenda della Fondazione Santa Tecla è molto travagliata e ha origine tre anni fa. Era l'estate del 2013, quando i problemi di bilancio e l'atteggiamento irresponsabile di alcune lotte sindacali determinarono esternalizzazioni del servizio e messa in mobilità di molti lavoratori. Una situazione che creò difficoltà a decine di famiglie della Bassa padovana.

Per recuperare terreno, per rimediare ai danni subiti dai lavoratori, per riaprire un canale di dialogo con la Fondazione ci è voluto tempo, pazienza, tenacia e la tessitura di un confronto che la Fp Cgil, rappresentata da Roberta Pistorello e dal delegato Wanni Zotto, ha costruito giorno per giorno, senza mai arrendersi.

Ci sono stati diversi accordi che hanno aperto la strada alla buona notizia di oggi. L'ultimo è stato sottoscritto il 23 dicembre scorso. Così Santa Tecla, dopo la disdetta del contratto di appalto da parte della C.i.pr.e.s, si è impegnata nero su bianco ad assumere i lavoratori in servizio fino al 31 dicembre 2017 alla cooperativa, aventi sede di lavoro presso la Fondazione di Este. Ben 112 lavoratori saranno così internalizzati, lasciandosi alle spalle anni di insicurezza, di precarietà, di condizioni di lavoro sfavorevoli.

Il nuovo contratto avrà come data di inizio il 1 febbraio 2017 e avrà le caratteristiche del tempo indeterminato senza periodo di prova, oppure del tempo determinato con lo stesso temine di scadenza dei contratti con la cooperativa.

A tutti i lavoratori neo assunti sarà integralmente applicato il Contratto collettivo nazionale Uneba.

"Come Fp Cgil – dichiara Roberta Pistorello, della Segreteria provinciale della Fp Cgil – ci siamo sempre battuti per salvare i posti di lavoro e per tutelare i diritti dei lavoratori e non ci siamo fermati nemmeno quando sembrava persa ogni speranza. Oggi raccogliamo i frutti di quell'impegno, con un'internalizzazione che migliora le condizioni contrattuali e restituisce certezze alle persone che vogliono vivere dignitosamente del proprio lavoro, svolgendolo con la passione e la professionalità di cui sono capaci".

"Non è il momento – prosegue la sindacalista - di rivangare il passato, però la storia di Santa Tecla e dei suoi dipendenti ci lascia qualche insegnamento che sarebbe bene non dimenticare. La battaglia sindacale non deve mai perdere di vista l'obbiettivo fondamentale: la salvaguardia del posto di lavoro e la difesa dei diritti fondamentali dei lavoratori, soprattutto nella drammatica fase di crisi che stiamo attraversando, che rende molto difficili le opportunità di reimpiego. Quando invece si mettono in campo proteste demagogiche senza uscita, interrompendo qualunque dialogo tra le parti, a pagarne le spese sono sempre i più deboli".

"C'è dunque un modo di fare Sindacato – conclude Pistorello - in cui lotta e senso di responsabilità possono essere tenuti insieme per difendere nella maniera migliore i lavoratori che abbiamo il compito di rappresentare. Erano in pochi, 3 anni fa, gli iscritti al nostro sindacato, ma grazie ad un atteggiamento costruttivo e alla credibilità del nostro delegato sindacale siamo riusciti a conquistare la fiducia di moltissimi lavoratori. Il risultato raggiunto è davvero significativo, ancor più apprezzabile se consideriamo che molte crisi aziendali si concludono con esiti negativi. Il merito va ovviamente condiviso con Santa Tecla. Non si può infatti non sottolineare la lungimiranza della Fondazione che ha effettuato investimenti per aumentare i posti letto e allinearsi ai più recenti standard assistenziali, stabilizzando così il bilancio.

Il beneficio dell'impegno di entrambe le parti non sarà solo dei dipendenti, ma soprattutto degli ospiti che potranno ricevere un servizio socio assistenziale sempre più efficace e all'altezza delle loro aspettative".

CGIL Padova - Via Longhin, 117 Padova
Tel. 049-8944211 - Fax 049-8944213 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per il Caaf chiamare il Centro Unico di Prenotazione
tel. 0497808208